Inigo

Musica | Venerdì 12 maggio, ore 21.30 | Ingresso gratuito
storia
Venerdì 12 maggio, ore 21.30

 

Inigo (all'anagrafe Inigo Giancaspro) è un cantautore pugliese diplomato al C.E.T. di Mogol come autore (Vincitore Borsa di studio SIAE) e compositore. Dopo i primi passi da solista, nel 2008 dà vita al progetto "Inigo & Grigiolimpido" con il quale esordisce discograficamente con un disco omonimo uscito per Ema Records (distribuzione digitale Believe) il 14 Novembre 2009. Un disco dal sound volutamente anni '90 che a quattro mesi dall'uscita riceve oltre 100mila visite sulla propria pagina all'interno del portale di Believe Digital. All''uscita del disco segue una fitta attività live promozionale. Dopo un breve periodo trascorso in Inghilterra per motivi personali tra la fine del 2010 e l'inizio del 2011, a Luglio dello stesso anno Inigo & gL tornano sulle scene con un nuovo singolo autoprodotto intitolato "Mamma Ciao", il singolo sarà promosso sui canali web della band accompagnato da un videoclip d'animazione. All'uscita del singolo segue una fitta promozione che dura per tutta l'estate e che culmina nell'apertura di cinque date pugliesi del tour del cantautore romano Fabrizio Moro. A Gennaio 2012 "Mamma ciao" entra a far parte della compilation "Lightstorm vol.1" prodotta da "I think e Zimbalam" i cui proventi saranno devoluti totalmente in beneficenza alla Caritas. Nel frattempo I&gL lanciano un nuovo singolo con relativo videoclip intitolato "Ivo contro Ale", in occasione delle selezioni per Sanremo Social 2012. Il 14 Febbraio 2012 la loro canzone "Tutta un'altra guerra" (contenuta nel loro disco d'esordio) sarà premiata al Palafiori di Sanremo, durante la settimana del Festival, come "Miglior canzone d'amore indipendente" secondo i tantissimi voti espressi sulla pagina Facebook del Mei (Meeting delle etichette indipendenti). I&gL risultano vincitori di un contest che ha contato circa 60mila visite, 20mila voti e 200 canzoni segnalate da critica e pubblico, tra le quali comparivano titoli di artisti di consolidata fama nazionale come Afterhours, Marlene Kuntz, Dente, Brunori SAS, La Fame di Camilla, Subsonica, Verdena, Nada, Moltheni, Gianmaria Testa, Paolo Benvegnù e tanti altri.​ L'11 Settembre 2013 è la volta di "ControindiCanzoni", il secondo album di Inigo & band esce questa volta per l'etichetta romana Interbeat (distribuzione Egea) di Luigi Piergiovanni, anticipato dal singolo "Faccio il filo a Sofia", il cui videoclip a poche settimane dall'uscita supera la soglia delle 50.000 visualizzazioni su You Tube. Dallo stesso disco saranno estratti anche il singolo "Discorsi", che conta più di 8000 passaggi nel circuito radiofonico indipendente e il videoclip di "Baci alla Repubblica", il brano del disco più apprezzato dalla critica di settore. A Giugno 2014, in occasione dei Mondiali di calcio in Brasile, esce un nuovo singolo, sempre prodotto da Interbeat, intitolato "L'almanacco dei mondiali", una sorta di amarcord nostalgico per calciofili e non, una galleria di immagini e ricordi dell'Italia "mondiale" del pallone dai primi anni '90 ai giorni nostri, il tutto condito da un piacevole parallelismo tra calcio e vita, tra arte e sport, tra vittorie e sconfitte. Il brano a pochi giorni dal mondiale si candida ad "Inno indie" di Brasile 2014. A Settembre 2014 decide di intraprendere un percorso da solista, inizia pertanto un periodo di scrittura e produzione artistica che lo vedrà impegnato per circa un anno. In questo nuovo percorso sarà affiancato dal suo chitarrista Emanuele De Lucia che collabora con lui all'arrangiamento dei nuovi brani. A Ottobre 2015 è tra gli otto vincitori di "Area Sanremo" con il brano "Di me e di te" (pubblicato come singolo due mesi dopo da Interbeat). Il traguardo raggiunto (nonostante la mancata partecipazione al Festival di Sanremo) sarà un viatico importante per quello che succederà nei mesi successivi. A Maggio 2016 riceve una menzione al "Salone internazionale del libro di Torino" (Premio InediTO) per il testo di un suo brano inedito intitolato "La tesi del coraggio". Lo stesso brano lo porterà sul podio del Premio Lunezia 2016 nella sezione "Autori di testo". Nello stesso periodo arriverà in finale al Premio Bindi e al premio Botteghe d'autore.​ Considerando gli inizi da solista e il periodo con i Grigiolimpido, dal 2006 Inigo conta circa un centinaio di esibizioni tra festival e concerti. Tra le altre cose in questi anni ha condiviso il palco con artisti (oltre al già citato Fabrizio Moro) come Arisa, Simone Cristicchi, Cristina Donà, Riccardo Sinigaglia e Simona Molinari, solo per citarne alcuni.

Cookie - Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni