America Ok: Ottavia Brown

Musica | Venerdì 6 aprile, ore 21.30 | Ingresso con consumazione
warm
Venerdì 6 aprile, ore 21.30

 

Ottavia Brown è il nome d’arte di Ottavia Bruno, cantautrice e illustratrice bresciana, ispirato ai nomi americanizzati degli artisti italiani squattrinati che approdavano nella tanto sognata America agli inizi del ‘900 per realizzare sogni e speranze. Disegno e musica sono da sempre gli strumenti privilegiati per esprimere le emozioni; la sua carriera musicale e quella artistica sono nate insieme, intrecciandosi indissolubilmente. Le prime sperimentazioni rock e blues arrivano nell’adolescenza e, col tempo, la passione per il blues, per il jazz e per lo swing d’oltreoceano hanno portato Ottavia a fondere le sonorità americane e quelle squisitamente italiane. Le sue voci femminili di riferimento sono diventate Peggy Lee, Julie London, Gabriella Ferri, Mina, Nancy Sinatra. Ha partecipato con successo ad una edizione di The Voice venendo scelta da Raffaella Carrà. Nel 2015, sotto la direzione artistica di Marco Franzoni, presso gli studi di Bluefemme Stereorec, prende forma il primo disco di inediti italiani: “INFONDO” uscito di recente ed è un disco illustrato, una fiaba noir che contiene dieci canzoni disegnate scritte da me. È un piccolo mondo di carta dove ogni canzone è connessa all’altra. Ho contaminato la mia ricerca sullo swing italiano con suoni e atmosfere folk-rock grazie ai musicisti della band e tanti ospiti: in prima linea Andrea De Rose e Andrea Braga autori, insieme a me, di tutte le canzoni».

Cookie - Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni