Gianluca Di Ienno Trio + JAM

Musica | Mercoledì 28 febbraio, ore 21.30 | Ingresso gratuito
diienno
Mercoledì 28 febbraio, ore 21.30

 

Pianista, organista, compositore, produttore. Inizia gli studi musicali a soli 3 anni su tastiere ed organo elettronico. Consegue il attestato di studi su organo elettronico con il massimo dei voti presso il CDMI di Ancona e parallelamente inizia lo studio classico del pianoforte. Nel 2003 incontra il Maestro Franco d’Andrea e con lui nel 2004 si diploma in Alto Perfezionamento jazz presso il CPM di Milano con il massimo dei voti (10/10). Nel 2007 è terzo classificato all’XI edizione del premio internazionale “Massimo Urbani”; nel 2008 è vincitore con il suo trio del concorso per formazioni emergenti indetto dal Jazz Club Bergamo. Presso i seminari internazionali di Siena Jazz ottiene borsa di studio al merito per la St. Louis di Roma. Ottiene il diploma di laurea in musica jazz presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con 110 e lode, nel 2013. Apprezzato sideman, ha avuto la possibilità di suonare in rassegne o registrare – sia al piano che all’organo hammond – con Franco Ambrosetti, Perico Sambeat, Randy Brecker, Rosario Giuliani, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Bebo Ferra, Mattia Cigalini, Fabrizio Sferra, Giovanni Falzone, Mauro Negri, Emanuele Cisi, Max Ionata, Tino Tracanna, Nico Gori, Gianni Cazzola, Stefano Bagnoli, Max Furian, Bjørn Solli, Yuri Goloubev, Asaf Srkis, Adam Pache, Mauro Beggio, Marco Micheli, Tony Arco, Attilio Zanchi, Michele Polga, Emilio Soana, Ada Rovatti, Paolo Pellegatti, Lucio Terzano, Stefano Senni, George Robert, Mark Nightingale, Alessio Menconi ed altri. Ha registrato per Cam Jazz, Dodicilune, Abeat Records (il progetto da leader, These Days, riceve diverse recensioni positive e l’attenzione della critica). Si è esibito in diverse rassegne e programmazioni di musica jazz in Italia quali Torino Jazz Festival, Casa Del Jazz, Villa Celimontana, Cagliari Jazz, Nuoro Jazz, Pozzuoli Jazz, Locomotive Jazz Festival, Trentino Jazz Festival, Napoli Jazz Winter, Piacenza Jazz Festival, Siracusa Jazz Festival, come in diversi club e rassegne ad Amsterdam, l’Aja, Helsinki, Nuova Dehli, Lubjiana, Koper, Casablanca, Rabat, Buenos Aires, Montevideo, San Francisco, Bucarest, Zurigo, Barcellona, Bourges, Dusseldorf, Barcellona, Valencia. Ha all’attivo la registrazione in studio di oltre 20 dischi di musica jazz e musica improvvisata nelle sue diverse forme.

Cookie - Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni